Come Recuperare SSD Formattato?

Sommario:

La formattazione dell’unità non è così rara al giorno d’oggi poiché ogni utente di computer formatta l’unità per aumentare le prestazioni dell’unità e mantenerla esente da errori. Se stai cercando di trovare soluzioni a ripristinare SSD formattato, questo articolo parla della deformattazione dell’unità a stato solido per recuperare i dati dalla stessa.

La maggior parte degli utenti sceglie SSD per le sue straordinarie prestazioni rispetto all’HDD come affidabilità, velocità, durata e convenienza. Nonostante siano così popolari ed efficienti, le unità SSD sono ancora vulnerabili a errori e corruzione a differenza di altre unità di archiviazione che sicuramente portano alla formattazione dell’unità.

Perché finiamo per formattare l’SSD?

Potrebbero esserci vari motivi che potrebbero indurti a formattare l’SSD. Alcuni degli scenari più comuni per la formattazione dell’unità a stato solido:

  1. Formattazione accidentale:Potresti aver formattato accidentalmente SSD durante il tentativo di formattare un’altra unità.
  2. Quando SSD diventa RAW:Quando l’unità diventa RAW o il file system diventa irriconoscibile dal sistema operativo del tuo PC, è certo che scegli di formattare l’unità.
  3. Virus o malware:Potresti tentare di formattare l’unità SSD quando viene gravemente colpita da virus o malware.
  4. Corruzione nell’SSD:A causa di un file system danneggiato, unità SSD inaccessibile e potrebbe essere necessario riformattare l’unità per eliminare gli errori relativi al file system, che porta alla perdita di dati.
  5. Durante il ri-partizionamento l’SSD: quando si tenta di ridurre o estendere la partizione SSD che porta alla formattazione dell’unità.

I dati possono essere recuperati da SSD formattato?

La risposta sarebbe assolutamente yes. Quando si formatta l’SSD, i dati memorizzati sull’SSD, che si tratti di foto, video o file vengono contrassegnati come eliminati e diventano invisibili sull’SSD per l’utente. Nel frattempo, rischieresti i tuoi dati quando provi a sovrascrivere nuovi dati sulla stessa unità.

Pertanto, si consiglia vivamente di non utilizzare l’SSD fino a quando non si esegue un ripristino dei dati dall’unità.

Come annullare la formattazione di un SSD?

Che si tratti di qualsiasi SSD, con l’aiuto del fidato software di recupero SSD, puoi facilmente recuperare SSD formattato dati. Il software di recupero SSD SFWare è il software più consigliato progettato in modo efficiente per annullare la formattazione delle unità a stato solido.

Con l’aiuto degli algoritmi di scansione avanzati, lo strumento raggiunge ogni settore sull’unità per annullare la formattazione dell’SSD. Inoltre, dispone di interfacce user-friendly che rendono il processo di ripristino semplice e senza problemi. Puoi provare a decomprimere l’unità gratuitamente scaricandola ora…

Free Download for WindowsFree Download for Mac

Come Recuperare SSD Formattato?

Collega l’unità SSD a un computer Windows o Mac sano e consenti che venga rilevata dal tuo computer. Scarica e installa SFWare software di recupero SSD nel tuo PC e avvia l’applicazione.

Nota: Se hai abilitato TRIM sul tuo SSD, è quasi impossibile recuperare i dati dall’SSD. In un primo momento verifica se il tuo SSD non è stato abilitato con il comando TRIM e segui la procedura.

  1. Dalla schermata principale selezionare l’opzione Formatted Recovery
  2. Quindi, scegli il file SSDda cui si desidera recuperare i dati formattati
  3. Viene avviato il processo di scansione. Una volta completata la scansione, sarai in grado di vedere i dati recuperati in formato Data Viewo File Type View.View Recovered Formatted SSD data
  4. Infine, savei dati recuperati nella posizione desiderata sul sistema o su qualsiasi altro dispositivo di archiviazione

Informazioni su SFWare:

Il software non solo aiuta a recuperare i dati dall’unità formattata, ma è anche utile in recupero dati disco danneggiato e unità morte.

Con l’aiuto del software di recupero SSD SFWare, puoi recuperare facilmente i dati da SATA, SCSI, dischi rigidi IDE, schede di memoria flash, dischi rigidi esterni, iPod, ecc.

Lo strumento supporta tutti i marchi più diffusi di unità SSD come Samsung, Transcend, OCZ, SanDisk, Seagate e molti altri su tutte le piattaforme Windows e Mac, inclusi i nuovi Windows 10 e macOS Catalina, Mojave e altri.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *