Finder non Risponde

Sommario:

Finder è quella parte essenziale e la funzionalità go to del sistema operativo Mac. Come indica il nome, aiuta gli utenti Mac a gestire e trovare file e sono responsabili dell’avvio di altre applicazioni. Cosa succede se il Finder non risponde o non funziona all’avvio del Mac? Bene, se hai mai riscontrato un problema del genere, ecco le migliori soluzioni alternative riparazione Finder non risponde.

Finder is not responding on macOS

Ci sono stati molti problemi segnalati dagli utenti di Mac che affermano che Finder non risponde sui loro Mac Catalina, Mojave e altri sistemi operativi. Ecco i 7 metodi di risoluzione dei problemi che potrebbero aiutarti facilmente a risolvere il problema.

Tuttavia, si consiglia sempre di sapere cosa ha causato il mancato funzionamento o la risposta del Finder. Vediamo cosa potrebbe causare la mancata risposta del Finder su Mac.

Cosa fa sì che Finder non risponda?

Ci sono vari motivi che potrebbero causare problemi al Finder, ma qui ci sono alcuni motivi principali:

Configurazione del Finder: Una configurazione errata del Finder o una configurazione corrotta del Finder spesso rendono il Finder non risponde su Mac.

Archiviazione ridotta: Quando esegui più applicazioni su Mac con lo spazio di archiviazione ridotto, il Mac rallenta le sue prestazioni insieme alle applicazioni.

Preferenze di Sistema: Se le preferenze di sistema vengono danneggiate su Mac, il Finder non risponde.

A volte anche un errore sul profilo utente potrebbe anche essere un motivo per cui Finder non funziona correttamente. In tali situazioni, disconnettersi e riconnettersi potrebbe risolvere il problema.

Dopo aver conosciuto i motivi che hanno portato al problema, passiamo ai metodi di risoluzione dei problemi per risolvere il problema.

Come Riparare Finder non Risponde su MacOS?

Poiché questi problemi sono facilmente risolvibili, puoi provare ognuno di essi in sequenza per far funzionare il tuo Finder.

Riavvia il Finder

Il riavvio del Finder è il modo più semplice per risolvere ogni volta che Finder smette di rispondere

Passo 1: Vai alla barra dei menu in alto → fai clic su Apple logo.

Passo 2: Clicca su Force Quit Finder

Passo 3: Dall’elenco delle applicazioni a Seleziona Finder

Passo 4: Clicca su Relaunch e poi su Relaunch di nuovo.

Forza la chiusura del Finder dall’app Activity Monitor

Se il riavvio del Finder non ti ha aiutato a risolvere i problemi con Finder

Passo 1: Vai al tuo Launchpad e trova Activity Monitor → aprilo

Passo 2: Individua e fai clic su Finder

Passo 3: Clicca sul X nell’angolo in alto a destra della Activity Monitor finestra.

Passo 4: Quindi fare clic sul Force Quit pulsante

La maggior parte delle volte il riavvio o l’uscita forzata dovrebbe risolvere il problema di Finder non risponde. Se il problema è correlato a file di configurazione corrotti o altro, seguire tutti i metodi indicati di seguito e verificare se il Finder risponde alla fine di ciascun metodo.

Power Cycling il Mac

Power Cycling rimuove le configurazioni temporanee danneggiate. Questo può aiutarti a risolvere il problema con il Finder

Passo 1: Vai alla barra dei menu in alto e fai clic su Apple logo.

Passo 2: Clicca su Log Out → Spegnimento il tuo Mac

Passo 3: Scollegare il cavo di alimentazione e tutte le periferiche associate

Passo 4: Attendi un po ‘di tempo, accendi il Mac e accedi al tuo profilo utente

Elimina i file del Finder che sono danneggiati

Ci sono possibilità che quando i file Finder.plist vengano danneggiati, quei file devono essere eliminati immediatamente per far funzionare il Finder. Puoi eliminare i file danneggiati utilizzando un’app terminale.

Passo 1: Navigare verso Launchpad

Passo 2: Trova Terminal e Open essa

Passo 3: Digita la riga: rm ~/Library/Preferences/com.apple.finder.plist → Enter → Restart Mac

Spazio pulito

Gestisci il tuo spazio di archiviazione eliminando i file e i contenuti non necessari. Trasferisci i tuoi file e documenti importanti su un’unità esterna. Avere uno spazio di archiviazione insufficiente sul Mac può impedire al Finder di rispondere e rallentare le prestazioni della macchina.

Ripristina le impostazioni di fabbrica

Se hai provato tutti i metodi sopra menzionati e nessuno di loro ha funzionato per te, il problema potrebbe essere con file / cartelle interne a cui gli utenti non possono accedere. Il ripristino del Mac al ripristino delle impostazioni di fabbrica ti aiuta a risolvere il problema con Finder.

Nota: prima di seguire i passaggi seguenti, assicurarsi di eseguire il backup di tutti i file e le cartelle importanti poiché il ripristino delle impostazioni di fabbrica cancellerà tutti i dati.

Passo 1: Riavvia il computer tenendo premuto il power pulsante, quindi selezionare Restart quando appare

Passo 2: Mentre il computer si riavvia, tenere premuto il Command + R chiavi

Passo 3: Una volta che si vede il Apple logo apparire, rilasciare il Command + R keys

Passo 4: Quando vedi un Recovery Mode menu, Selezionare Disk Utility

Passo 5: Assicurati che il Macintosh HD il disco di avvio è evidenziato nella finestra di Utility Disco per selezionarlo Erase

(Puoi recuperare cancellato accidentalmente Macintosh HD utilità Disco)

Passo 6: Quando viene visualizzata la finestra Pop-pop, modificare il Format to macOS Extended (Journaled) → Selezionare Erase di nuovo

Passo 7: Selezionare Quit Disk Utility in the Disk Utilities menù

Passo 8: Apparirà quindi una finestra che ti darà la possibilità di farlo reinstall macOS → Selezionare Install macOS

Passo 9: Dopo aver installato il nuovo macOS, il computer è stato ripristinato con successo alle impostazioni di fabbrica

Se non hai eseguito il backup dei tuoi dati, non preoccuparti! Puoi sempre contare su SFWare Mac software di recupero dati, che funziona su tutti i macOS inclusi gli ultimi Big Sur, Catalina, Mojave ecc.

Infine controlla i plugin di terze parti

A volte i plugin di terze parti possono iniziare a entrare in conflitto con il sistema e causare la mancata risposta del Finder. Se di recente hai installato un’applicazione e il problema si è verificato, l’applicazione recente sta causando il problema. Poiché ogni configurazione è diversa da un singolo utente, è necessario trovare da soli un plugin difettoso.

Passo 1: Trovare il Finder → Applications Cartella

Passo 2: Sotto View funzione, fare clic su List

Passo 3: Seleziona il plug-in che pensi possa causare il problema → Delete

Passo 4: Riavvia il tuo Mac e riavvia il Finder

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *