Riparare Disco Rigido Esterno Danneggiato

Riepilogo:

Quando le unità esterne vengono danneggiate, l’unità diventa inaccessibile e i dati vengono compromessi. Per accedere ai tuoi file e cartelle importanti esistenti sulle unità esterne corrotte, devi risolverlo. Con l’aiuto dei passaggi per la risoluzione dei problemi offerti nell’articolo, puoi riparare l’unità esterna e recuperare i dati senza danneggiarla.

Corrupt External Hard Drive Data Recovery

La maggior parte degli utenti del disco rigido esterno riscontra problemi come “disco rigido esterno danneggiato e non è più possibile accedere ai dati”. Un’unità esterna potrebbe essere danneggiata o danneggiata da vari fattori.

Il motivo principale dietro la corruzione dell’unità esterna potrebbe essere errori nel file system. Ciò può essere causato da settori danneggiati, arresto improvviso del sistema (crash), problemi software o hardware e talvolta danni fisici. Qualsiasi danno causato al file system rende il disco rigido RAW e i dati diventano inaccessibili.

Navigazione veloce:

Indicazioni di unità esterna danneggiata Segni di danneggiamento dell’unità riscontrati durante l’utilizzo degli HDD esterni.
Recupera i file dal disco rigido esterno danneggiato Il recupero dei dati dell’unità esterna è importante per mantenere i tuoi dati al sicuro e intatti. La maggior parte dei metodi di riparazione comporta situazioni di perdita di dati.
Risolvi la corruzione nell’unità esterna utilizzando 2 metodi
    1. Utilizzo di CHKDSK nel prompt dei comandi
    2. Formattando l’unità

Pochi Messaggi di Errore che Richiedono quando HDD Esterno è Danneggiato/Corrotto

Quando l’unità esterna è danneggiata, vengono richiesti messaggi di errore per indicare che l’unità non è più accessibile dall’utente. Di seguito sono riportati alcuni messaggi di errore comuni:

Errore 1: “Disco rigido esterno non riconosciuto”. Il messaggio viene visualizzato immediatamente quando il dispositivo è collegato al sistema.

Errore 2: “G:\ non è accessibile. Il file o la directory è danneggiato e illeggibile “. Dove G è l’unità esterna collegata

Errore 3: Se la lettera di unità diventa inaccessibile e dice “formattare il disco nell’unità prima di utilizzarlo “.

Errore 4: Il disco rigido diventa RAW e richiede “Il disco deve essere formattato” errore.

Errore 5: Il disco rigido esterno mostra 0 bytes.

Non solo su Windows, ma puoi anche riscontrare l’errore disco rigido esterno non riconosciuto su Mac computer.

Quando viene rilevato uno degli errori sopra menzionati o qualsiasi altro possibile segno di danneggiamento dei dati, il primo passo per proteggere i tuoi dati è recuperarli dall’unità. Perché i metodi utilizzati per riparare l’unità esterna possono comportare la perdita di dati.

Se ti stai chiedendo come recuperare i dati inaccessibili dall’unità corrotta, ecco lo strumento migliore e consigliato dai professionisti. Insieme a SFWare strumento di ripristino del disco rigido, non solo sei in grado di recuperare un’unità esterna danneggiata, ma puoi anche recuperare i dati formattati dall’unità. Tuttavia, si consiglia di ripristinare i dati inizialmente prima di procedere alla riparazione.

Free Download for WindowsFree Download for Mac

Come Riparare Disco Rigido Esterno Danneggiato?

Puoi provare a correggere il danneggiamento sul disco rigido esterno utilizzando 2 metodi: CHKDSK nel prompt dei comandi e formattazione dell’unità.

Dove, CHKDSK è un’utilità integrata nel sistema Windows per verificare la presenza di errori logici e risolverli. La formattazione dell’unità risolve l’unità cancellando tutti i dati corrotti memorizzati sull’unità.

Metodo 1: Riparazione disco rigido esterno danneggiato usando CMD (CHKDSK)

Se la corruzione è dovuta a file di sistema mancanti o danneggiati, tutto ciò che devi fare è ripristinare i file di sistema corrotti. Per riparare i file di sistema corrotti, puoi utilizzare CHKDSK.

Digita cmd nella ricerca, seleziona Prompt dei comandi ed Esegui come amministratore

Quindi, digita chkdsk H:/f -> premere Enter dove, H è un’unità esterna

Infine, digita sfc /scannow -> Enter.

Dove, sfc / scannow è un’utilità di controllo dei file di sistema in Windows che aiuta a cercare il danneggiamento nel file system di Windows e ripristinarli.

Esegui CHKDSK per correggere errori e settori danneggiati

Se desideri eseguire CHKDSK sul tuo disco, assicurati di non avere dati importanti sul disco rigido esterno. Potrebbero esserci possibilità di perdita di dati. Se il backup di tutti i dati importanti è stato eseguito correttamente, puoi tentare di riparare il disco rigido danneggiato con l’utilità CHKDSK. Oppure puoi provare a recuperare i dati utilizzando uno strumento affidabile e procedere con i seguenti passaggi.

Passo 1: Accanto a Windows Start menu, nella casella “Cerca finestre”, digitare cmd.

Passo 2: Nel risultato della ricerca, fai clic con il pulsante destro del mouse sul prompt dei comandi e seleziona Run as administrator.

Passo 3: Digita il comando: CHKDSK F: /f /r /x (F dovrebbe essere sostituito dalla lettera dell’unità esterna)

Il parametro “/f” indica a CHKDSK di correggere eventuali errori rilevati.

“/r” gli dice di individuare i settori danneggiati sull’unità e recuperare le informazioni leggibili.

“/x” forza lo smontaggio dell’unità prima dell’inizio del processo.

Se non riesci a riparare il disco esterno danneggiato utilizzando CHKDSK, puoi provare a formattare l’unità di archiviazione esterna. Sebbene la formattazione sia il modo più semplice per correggere un danneggiamento nel disco rigido esterno, comporta anche la perdita permanente dei dati. Pertanto, esegui il backup dei tuoi dati importanti o recupera i dati dall’unità.

Metodo 2: Riparare disco rigido esterno danneggiato formattando l’unità

Per correggere il danneggiamento formattando l’unità, tutto ciò che devi fare è collegare un’unità esterna al computer e accedere all’unità o andare su My computer.

Trova l’unità esterna e right-click on the drive. Selezionare Format dall’opzione e fare clic su ok. Sullo schermo viene visualizzato il messaggio richiesto che dice, Formatting the drive will erase all the data on the disk, fare clic su OK. Ora l’unità è completamente formattata.

E se non ti sei ripreso? Non preoccuparti. Con SFWare, puoi recuperare i dati danneggiati dall’unità esterna. Inoltre, non solo corrompe, ma recupera anche i dati da unità esterne formattate e unità RAW quando non è stato riconosciuto alcun file system.

Come Recuperare Dati dal Disco Rigido Esterno Danneggiato?

Per recuperare i dati da unità esterne danneggiate, download e install l’applicazione sui tuoi sistemi Windows o Mac. Collegare il disco rigido esterno al computer e lancio SFWare strumento di ripristino del disco rigido esterno.

Free Download for WindowsFree Download for Mac

Passo 1: Fare clic su Recover Drive/Partition dalla schermata principale -> Drive/ Partition Recovery, cerca i file persi e visualizza i dischi trovati

Select Recover Files to Restore Files from Missing Recycle Bin

Passo 2: Controlla il disk con un file system adatto e selezionare i tipi di file che si desidera recuperare dal disco rigido esterno danneggiato

Select C Drive

Passo 3: Una volta che il scanning completa, è possibile utilizzare il File Type View o il Data Type View opzione per visualizzare i file recuperati.

View recoverable files in Either Data View or File Type View

Passo 4: Fare doppio clic sui file recuperati per preview i file recuperati e save loro nella posizione desiderata.

Preview recovered files from missing recycle bin

Conclusione

Spero che tu abbia trovato la soluzione migliore per il problema più angosciante del recupero dei dati da un HDD esterno danneggiato. Per mantenere i tuoi dati al sicuro, fai sempre un backup regolare e comunque se perdi dati dal disco rigido esterno, il disco rigido esterno SFWare può aiutarti a recuperare i file dal disco rigido esterno e interno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.