Recuperare File PowerPoint

Riepilogo:

Hai perso i file di presentazione di PowerPoint? Preoccupato di perdere i file PPT non salvati? Non preoccuparti, questo articolo è una guida per recuperare i file PowerPoint. Che si tratti di file PowerPoint eliminati, persi o non salvati, con l’aiuto dei metodi spiegati qui, sarai in grado di recuperare file PowerPoint senza problemi.

Recover Deleted Unsaved PowerPoint Files

PowerPoint è uno dei software più utilizzati in tutto il mondo sia nel settore dell’istruzione che in quello aziendale. Sappiamo tutti quanto sia noioso progettare una presentazione e perdere questi file può rivelarsi molto costoso. Con l’aiuto dei metodi indicati di seguito, sarai in grado di recuperare file PowerPoint da qualsiasi dispositivo di archiviazione (interno/esterno).

Navigazione rapida per il recupero rapido dei file PPT

Scenari Recupero dal sistema operativo Windows Recupero da Mac OS
File PowerPoint eliminati 1.       Cestino

2.       Cronologia dei file

3.       Usa il software di recupero dati SFWare per Windows

1.       Cestino Mac

2.       Macchina del tempo

3.       Usa il software di recupero dati SFWare per Mac

File PowerPoint non salvati 1.       Funzionalità di ripristino automatico dell’applicazione PowerPoint

2.       Recupera funzionalità file non salvate

1.       Funzionalità di ripristino automatico di PowerPoint

2.       Recupera funzionalità file non salvate

Come Recuperare File PowerPoint?

Se hai eliminato accidentalmente i tuoi file PPT, puoi recuperarli facilmente utilizzando il Cestino in Windows e Mac Cestino in macOS. Se hai eliminato i tuoi file PowerPoint utilizzando Shift Delete chiavi o rm comandi, supera il Cestino e il Cestino. Pertanto, questo metodo non può essere utilizzato per recuperare i file.

Per utenti Windows OS:

Recupera i file PowerPoint cancellati dal cestino

Per recuperare i file PPT da Bin, fare clic su Recycle Bin icon sul tuo desktop. Una volta aperta la cartella, vedrai tutti i file eliminati di recente, fai clic con il pulsante destro del mouse sul file PPT che desideri recuperare e seleziona Restore. Dopo aver fatto clic su Ripristina, i file verranno rispediti nella posizione originale.

Recupera i file PPT usando Cronologia file

Cronologia file è la funzione di backup integrata in Windows, che ti aiuta a ripristinare i file dalle versioni precedenti.

Nota: Questo metodo è utile solo se hai impostato il punto di backup o lo hai abilitato prima di perdere i file PowerPoint dal computer.

  1. Fare clic su Startmenu e digita Control Panel>> Seleziona System & Security

Recover PowerPoint files using File History

  1. Seleziona l’opzione etichettata File History>> Restore files with File History
  2. Seleziona il/i file che desideri ripristinare e fai clic su Restorepulsante

Per utenti Mac:

Recupera i file PowerPoint cancellati dal Cestino del Mac

Per recuperare i file PPT/PPTX, vai su Trash icona sul dock del tuo Mac. Una volta aperta la cartella, trova e seleziona il file PPT o PPTX che desideri recuperare. Ora, fai clic con il pulsante destro del mouse e seleziona il Put Back opzione per ripristinarlo nella sua posizione originale. Oppure puoi semplicemente trascinare e rilasciare il file selezionato in un’altra cartella.

Recupera i file PPT cancellati da Mac Time Machine

Time Machine è una funzionalità di backup integrata per i sistemi operativi Mac. Per utilizzare l’applicazione, è necessario abilitare l’opzione. Se non hai abilitato la funzione, questo metodo non ti aiuterà a recuperare i file PPT.

  1. Apri Spotlight[Command + Barra spaziatrice] >> digita Time Machine
  2. Naviga tra le cartelle per individuare il tuo file PPT o PPTX dai backup disponibili.
  3. Ora, dopo aver selezionato i file PPT, fare clic su Restore

Recuperare File PowerPoint utilizzando SFWare Software di Recupero Dati

Per utenti Windows:

Scarica il SFWare Data Recovery Software sul tuo computer e avvia l’applicazione.

Free Download for Windows

  1. Selezionare Recover Deleted Filesdalla schermata principale

Recover Deleted PowerPoint Files on Windows

  1. Quindi, seleziona l’unità da cui recuperare i file PPT eliminati e fai clic su Next

Select the drive to recover deleted PPT files

  1. Ora, tutti i file recuperabili appariranno sullo schermo. Quindi, fai doppio clic su qualsiasi file per visualizzarne l’anteprima.

Preview the recovered PPT files

  1. Seleziona i file che ti servono e salvali nella posizione desiderata.

Per utenti Mac:

Scarica il software di recupero dati SFWare per Mac e installalo. Avvia l’applicazione sui tuoi computer Mac.

Free Download for Mac

  1. Eseguire l’applicazione e fare clic su Recover Filesdalla schermata iniziale

Sono previste due opzioni – Recover deleted files e Recover lost files. Seleziona l’opzione in base ai tuoi scenari di perdita di dati.

Recover deleted PPT files on Mac

  1. Seleziona l’unità da cui recuperare i dati

Select Mac Volume to recover PPT files

  1. Dopo il completamento del processo di scansione, vengono visualizzati i file recuperabili.

Recover PowerPoint files from Mac using Data or File type view

  1. Seleziona i file richiesti dall’elenco e visualizzali in anteprima in stile Finder Mac. Se sei soddisfatto del risultato, salvali nella posizione desiderata.

Preview recovered PPT files on Mac

Entro la fine del processo di ripristino, dovresti avere tutti i tuoi file PPT eliminati ripristinati correttamente nella destinazione che hai scelto. Ma ricorda di non salvare i file recuperati sulla stessa unità da cui è stato eseguito il ripristino dei file eliminati.

Come Ripristinare File PowerPoint non Salvato su Computer Windows e Mac?

Per recuperare i file PowerPoint che non vengono salvati, PowerPoint fornisce funzionalità che possono aiutare a recuperare i file non salvati o persi. Tutte le versioni dell’applicazione PowerPoint dal 2010 in poi hanno il Auto Recovery feature e il Recover Unsaved Presentations opzione.

Recupera i file PPT/PPTX non salvati utilizzando la funzione di ripristino automatico

Nota: È possibile recuperare i file non salvati utilizzando il ripristino automatico solo se abilitato. Se non hai attivato l’opzione, per abilitare questa funzione, devi assicurarti che l’opzione Informazioni di ripristino automatico sia attivata.

Verifica il ripristino automatico su Windows: Apri qualsiasi File >> Options >> Save >> Save Presentations >> Save Auto-Recover info

Verifica il ripristino automatico su Mac: Apri il PowerPoint >> PowerPoint Preferences >> Save >> Save Options >> Save AutoRecover info

Passaggi per recuperare file PowerPoint non salvati su Windows

Apri il PowerPoint>> vai a File >> Info >> Manage Versions >Recover Unsaved Presentations.

Passaggi per recuperare file PowerPoint non salvati su Mac

  1. Apri un Finderfinestra sul tuo Mac.
  2. Seleziona l’intero computercome posizione >> inserisci ‘AutoRecovery’ nel campo Cerca.
  3. Fare doppio clic su PPT fileda recuperare. Seleziona il File menu e scegli Save As

Puoi trovare i file PPT recuperati nella posizione indicata.

Suggerimenti per evitare la perdita di dati in futuro

Avere un backup regolare è un ottimo modo per combattere la perdita di dati. Quindi, conserva più di un backup del tuo file PPT/PPTX.

Nel caso in cui ti capitasse di perdere dati a causa di arresti anomali del dispositivo o danneggiamento dell’unità, puoi sempre fare affidamento sui dati di backup. Nel caso in cui non disponi di backup, puoi sempre chiedere aiuto al software di recupero dati.

Avvia immediatamente il processo di recupero dati. Più a lungo si attende, le possibilità di ripristino dei file diventeranno più incerte.

Riparazione Video Balbuzie e Lag

Sommario:

Non è fastidioso affrontare i ritardi dei video mentre guardi i tuoi video preferiti online o offline? Questo articolo ti guida come riparare video balbuzie e lag sul tuo computer. Inoltre, fornisce misure per fermare i ritardi video sui video.

Quali sono le cause del ritardo del video?

Il rallentamento del video e la balbuzie sono i problemi comuni durante la visione dei video. I video sono in ritardo a causa dei numerosi motivi che influiscono sulle prestazioni del video. Di seguito sono elencati alcuni dei motivi che interferiscono con le prestazioni video;

  • Se stai trasmettendo video da Internet, dipende completamente dalla tua connessione Internet e da quale fonte lo stai trasmettendo.
  • I ritardi del video potrebbero anche essere dovuti alla RAM del computer limitata o alla potenza di elaborazione limitata. L’esecuzione di più programmi e il tentativo di guardare video contemporaneamente riduce sicuramente l’output video.
  • Ci sono possibilità che quando si tiene il browser aperto per un periodo troppo lungo, i dati temporanei potrebbero sommarsi. Pertanto, i browser iniziano a occupare più spazio sul computer e creano anomalie.

Per riparare video balbuzie e lag, segui i semplici passaggi menzionati nell’articolo.

Misure per evitare problemi di ritardo e balbuzie nei video online

Seguendo i metodi indicati di seguito puoi facilmente riparare problemi video instabili, smetti di rallentare, balbettare o presentare anomalie sui tuoi video.

  • Elimina cookie e file temporanei per migliorare le prestazioni dei video online
  • Utilizzare una connessione Internet ad alta velocità per acquisire una migliore connettività dalla fonte
  • Chiudi tutte le finestre del browser durante la visualizzazione del video web. Di conseguenza, nessun processo in background influisce sulle prestazioni.
  • Aggiorna al browser più recente e, inoltre, aggiorna il lettore multimediale utilizzando sul tuo sistema
  • Guarda sempre il tuo video in modalità provvisoria

Metodi efficaci per correggere ritardi e balbuzie dei video

Reinstallare i driver di dispositivo

È sempre importante mantenere aggiornati i driver perché driver obsoleti potrebbero causare ritardi o interruzioni del video. Segui i passaggi indicati per reinstallare i driver del dispositivo:

  1. Aperto Control Panel→ e fare clic su Device Manager
  2. Ora vai a Sound, video and game controllers.
  3. Fare clic con il tasto destro su ciascuna delle opzioni disponibili → Reinstall

Verificare la disponibilità degli ultimi aggiornamenti per i driver e aggiornarli.

Usa VLC Media Player per riparare i video

VLC media player è un’applicazione gratuita e open source compatibile con quasi tutti i formati video. Quindi, è chiamato lettore multimediale universale. Be it problema suono MOV o il lettore multimediale non è riuscito a riprodurre il video, puoi risolvere il problema usando VLC.

I video in ritardo e la balbuzie sono comuni e la maggior parte delle volte non è il problema con il lettore multimediale. Ciò potrebbe essere dovuto alla corruzione nei formati video. Per risolvere i problemi, prova VLC media player e ripara il file video. Puoi usare VLC per riparare la corruzione nei video GoPro anche.

  1. Apri VLC media player, ToolsPreferences.
  2. Ora aperto Input & Codecs→ clic Always Fix → Save.

Ora riproduci il tuo video e verifica se il problema è stato risolto.

Cerca modifiche hardware

Come accennato in precedenza, le modifiche hardware potrebbero anche causare ritardi, balbuzie o altri problemi in un video. La scansione per le modifiche hardware aiuta a risolvere il problema. Segui i passaggi per cercare modifiche hardware utilizzando Gestione dispositivi.

  1. Premi il comando Windows + X per aprire il menu WinX
  2. Aperto Device Manager → Selezionare Scan for hardware changes.
  3. Ora esegui la scansione. Al termine della scansione, chiudi il video e prova a riprodurre nuovamente i video per verificare se il problema persiste.

Diminuzione delle dimensioni e delle risoluzioni del video

I video UHD 4K contengono grandi dimensioni e formati. A causa delle sue grandi dimensioni e formato video, crea spesso problemi durante la riproduzione di video o durante il trasferimento dei file video.

Se le dimensioni e la risoluzione del video vengono ridotte, è possibile che i video di grandi dimensioni vengano riprodotti correttamente. Puoi utilizzare qualsiasi strumento di terze parti sicuro per eseguire la modifica della risoluzione per te.

Scarica di nuovo il tuo video

A volte il video rallenta, si verificano balbuzie a causa di download improprio o interruzioni improvvise durante il trasferimento o il processo di download. Pertanto, assicurarsi che non vi siano interruzioni durante il trasferimento del video o il processo di download.

E se nessuno dei metodi sopra menzionati non avesse interrotto il rallentamento del video?

Se hai provato tutti i metodi sopra menzionati per risolvere il problema ancora riscontrato, ciò deve essere dovuto a file video danneggiati o corrotti.

Per verificare se il file video è danneggiato, prova a riprodurre un file video diverso del formato salvato. Se ti accorgi che il video è danneggiato o danneggiato, si consiglia di utilizzare un sicuro e protetto strumento di riparazione video per riparare file video corrotti o danneggiati.

Lo strumento di riparazione video SFWare è lo strumento più consigliato progettato per riparare ritardi, balbuzie e qualsiasi problema tecnico nei file video di qualsiasi formato tra cui MOV, MP4, MPEG, M4V, AVI, DivX XviD e molti altri formati di file. Lo strumento ha un meccanismo di sola lettura integrato e funziona sulla copia del file mantenendo l’integrità del file video originale. Scarica lo strumento ora e ripara i file video non riproducibili.

Free Download for WindowsFree Download for Mac

Riparazione Video Balbuzie e Lag Utilizzando SFWare Video Repair Tool

Per risolvere i problemi video in 5 semplici passaggi, Download e install il software. Launch lo strumento.

  1. Seleziona il tipo di file [MOV, MP4, AVI, ecc.] Che desideri riparare.Video repair tool to fix video lagging
  2. Ora, fornisci un file Healthy File come riferimento per riparare il file video danneggiato in caso di file MOV / MP4. Clicca sul Repair Fix video stuttering and lag
  3. Dopo il completamento del processo di riparazione, puoi Preview i file riparati. Se sei soddisfatto dei risultati, Save il video riparato sul tuo computer.

Riparazione Errore Disco Rigido 3f0

Riepilogo:

L’errore del disco rigido 3f0 o l’errore del dispositivo di avvio non trovato è l’errore più comunemente visto quando l’unità disco fisso non supporta il processo di avvio del sistema. Prova a correggere l’errore seguendo i metodi fai-da-te forniti nelle sezioni successive.

hard disk 3f0 error fixed

Il dispositivo di avvio è un hardware che contiene i file necessari per l’avvio. Il dispositivo include un disco rigido, unità disco floppy, unità CD-ROM, unità DVD e unità di salto USB. Eventuali problemi di avvio del computer relativi al disco rigido portano a errore del disco fisso 3f0 o errore del dispositivo di avvio non trovato.

Prima di andare a sapere come correggere l’errore del dispositivo di avvio, vediamo i motivi responsabili dell’errore del dispositivo di avvio o dell’errore del disco rigido 3f0.

Cosa Causa l’Errore del Disco Rigido 3f0?

L’errore di avvio del disco rigido 3f0 può essere principalmente causato da problemi semplici come una sequenza di avvio del BIOS errata o il disco rigido non correttamente inserito nel settore di avvio, virus o una partizione del disco rigido danneggiata. Alcuni dei motivi principali sono-

  • Impostazioni ordine record di avvio principale errate
  • Il settore di avvio del disco rigido o la tabella delle partizioni è danneggiata.
  • Errore del disco rigido
  • Il cavo SATA / IDE che collega il disco rigido alla scheda madre è allentato o non funziona
  • Dati di configurazione di avvio danneggiati (BCD)

Indipendentemente da qualsiasi motivo, è ancora possibile correggere l’errore disco rigido 3f0 dispositivo di avvio non trovato e mantenere il PC privo di errori. Puoi anche recuperare dati da disco rigido non avviabili.

Vediamo i vari semplici modi per correggere gli errori 3f0 del disco rigido.

Come Riparazione Errore Dispositivo di Avvio non Trovato?

Puoi correggere l’errore del dispositivo di avvio non trovato con uno dei seguenti metodi fai-da-te indicati:

  1. Controlla le impostazioni del BIOS
  2. Reinstalla Windows sul disco rigido del tuo PC
  3. Sostituisci il tuo disco rigido
  4. Controlla la connessione da PC a HDD
  5. Eseguire la riparazione automatica / avviare la riparazione su riparazione errore disco rigido 3f0
  6. Esegui chkdsk

Controlla le impostazioni del BIOS per correggere l’errore del disco rigido 3f0

Uno dei motivi del messaggio di errore “Nessun disco di avvio rilevato o disco non riuscito” è che il disco di avvio non è in cima all’ordine di avvio. Seguire la procedura per mantenere il disco di avvio nella parte superiore-

Passo 1: Per inserire il BIOS menu, controlla la schermata iniziale iniziale dopo aver acceso il computer.

Passo 2: Nella schermata di avvio, trovi una riga di testo che guida quale tasto premere per accedere al menu BIOS

Passo 3: La chiave differisce da produttore a produttore, ma nella maggior parte dei casi tende a esserlo ESC, F1, F2, F8 or F10

Passo 4: Durante la selezione della configurazione del BIOS, sarai in grado di vedere i dispositivi di archiviazione associati al computer.

Passo 5: Rendere il vostro computer’s internal disk è in cima alla lista.

L’ordine di avvio contiene la sequenza di origini necessarie per recuperare informazioni valide che il computer cerca. Se il tuo disco interno è già nella parte superiore, dovrebbe esserci qualcosa di sbagliato nel file system del disco rigido. Prova a reinstallare Windows per ripristinare il file system.

Reinstalla Windows sul disco rigido del tuo PC

Se il tuo disco rigido sembra essere fisicamente integro e il problema è correlato al file system del disco rigido, considera di reinstallare Windows e ricominciare da capo. Una volta installato il nuovo sistema operativo, controlla l’errore disco fisso 3f0.

La reinstallazione di Windows a volte porta alla perdita di dati dal disco rigido. Quindi, si consiglia di recuperare i dati dal disco rigido senza problemi di file system

Se continui a riscontrare l’errore di avvio del dispositivo non trovato, un altro motivo potrebbe essere lo stato di errore del disco rigido o lo stato morto. Prova a sostituire il disco rigido se l’unità sembra essere morta o guasta. Assicuratevi recuperare dati da disco rigido prima di sostituire l’unità guasta.

Sostituire il disco rigido per correggere l’errore del disco rigido 3f0

Se uno qualsiasi dei tuoi dati importanti è bloccato sul disco rigido che devi sostituire, ti consigliamo di farlo recuperare i dati da un disco rigido guasto prima di sostituire il disco rigido.

Passo 1: Staccare il disco rigido del computer dal PC

Passo 2: Connettiti a un altro PC e verifica che appaia il disco rigido 3f0.

Passo 3: Se riesci ad accedere a tutti i file e le cartelle sull’altro PC, il problema non è correlato al disco rigido.

Passo 4: Se non riesci ad accedere ai file nella cartella, devi assolutamente sostituirlo riparare errore dispositivo di avvio non trovato.

Se è possibile accedere ai file sull’altro computer e non sul PC, potrebbe esserci la possibilità di una connessione terminale non protetta. Verificare la connessione del terminale del disco rigido.

Controllare la connessione via cavo dal PC al disco rigido

A volte, il collegamento errato del cavo può anche portare a errori del disco rigido come il dispositivo di avvio del disco rigido 3f0 non trovato.

  • L’errore disco rigido 3f0 può talvolta essere riscontrato per le connessioni dei cavi errate.
  • Accertarsi che tutti i collegamenti siano ben serrati, pulire tutte le porte e i cavi collegati da e verso l’unità disco fisso.

Tuttavia, se le connessioni sono protette e fissate, potrebbe esserci un problema con l’unità disco fisso. Prova a eseguire un dispositivo di riparazione automatico dello strumento di riparazione del sistema non trovato errore del disco rigido.

Esegui la riparazione automatica o avvia la riparazione per correggere l’errore del disco rigido 3f0

È possibile risolvere il problema dell’errore di avvio eseguendo la riparazione automatica o avviare la riparazione sul sistema utilizzando il DVD di installazione avviabile di Windows. seguire le istruzioni seguenti per correggere il disco rigido di errore 3f0-

Passo 1: Inserisci il DVD di installazione avviabile versione Windows e riavvia il PC

Passo 2: Premere un tasto qualsiasi per avviare da CD o DVD quando viene richiesto di continuare.

Passo 3: Scegli il tuo language preferences, e clicca Next

Passo 4: Clicca su Repair your computer nella parte inferiore sinistra dello schermo

Passo 5: Dal Choose an option schermo, fare clic su Troubleshoot > Clic Advanced option > Automatic Repair or Startup Repair. Attendere il completamento delle riparazioni automatiche / all’avvio di Windows.

Passo 6Restart il tuo PC e avvia Windows.

Se il processo è bloccato nel mezzo e non è in grado di completarlo, non farti prendere dal panico! puoi ancora provare a risolvere il problema usando chkdsk.

Eseguire CHKDSK per risolvere qualsiasi problema relativo all’errore logico

CHKDSK segue anche le stesse istruzioni di un processo di riparazione iniziale. Ma richiede l’uso di codici di comando. CHKDSK corregge il danneggiamento del disco rigido e consente di accedere all’unità.

Nota: Mentre correggi il danneggiamento durante il processo di riparazione, potresti rischiare i dati archiviati sul disco. Quindi, recuperare i dati dalla partizione dell’unità danneggiata o danneggiata collegando il disco rigido come memoria esterna.

Seguire i passaggi seguenti per eseguire il comando chkdsk per correggere il dispositivo di avvio non trovato errore-

Passo 1: Inserire il DVD di Windows e avviare dal DVD di installazione avviabile.

Passo 2: Quando richiesto, premere un tasto qualsiasi per eseguire l’avvio da CD o DVD.

Passo 3: Seleziona le tue preferenze di lingua e fai clic su Next pulsante

Passo 4: Ora, clicca su Repair your computer

Passo 5: Clicca su Troubleshoot > Advanced options > Command Prompt

Passo 6: Digitare CHKDSK C: /F, dove C è l’unità in cui è necessario avviare

Passo 7: Riavvia il computer e verifica l’errore del disco di avvio 3f0 non trovato

Conclusione

Gli errori del disco rigido appaiono più frequentemente sullo schermo quando si verifica un errore nel sistema operativo. Errore di avvio del dispositivo non trovato o errore del disco rigido 3f0 è uno di questi errori del disco rigido comunemente trovato.

I metodi sopra indicati possono sicuramente correggere l’errore e mantenere il disco rigido privo di errori. Fateci sapere nella sezione commenti qui sotto se siete riusciti a correggere l’errore del disco rigido 3f0.